index.html

Il Naso Rosso è la trattoria che Nicola Pappalettera sognava da una vita. Un'intensa e apprezzata esperienza nel campo della ristorazione, con la punta del Guadal'canal gestito a livelli di eccellenza assieme a Carlo Alberto Vailati, e dell'enologia, costituiva la base solida di un'avventura esaltante. Ma Nicola voleva un "suo" locale, davvero nuovo, e ci ha messo tutta la sua passione.

Come nelle favole si è presentato al momento giusto, a progetto da poco avviato, un Aiutante del tutto speciale: Nicolò Strada, ufficialmente laureando in filosofia, ma nella sostanza un giovane saggio e creativo, ricco di valori umani, capace però anche di rimboccarsi le maniche non in senso metaforico, desideroso di mettersi alla prova in un campo tutto da esplorare. Insomma, un socio ideale per Nicola. I due hanno infine trovato, non senza contrasti e confronti appassionati, una felice intesa sulla base di alcuni principi solidi: scelta privilegiata per la cucina regionale, grande attenzione alle materie prime, con la conferma o la scoperta personale di produttori appassionati e innovatori, soprattutto italiani ma anche stranieri, cotture attente ai suggerimenti della dietetica ma anche ricche di gusto, un rapporto qualità/prezzo molto favorevole per il cliente.